Recensioni sul libro: "Viaggiando contromano"

Creato il 16 Novembre 2015 11:07
http://watsonedizioni.it/viaggiando-contromano-di-alberto-ventimiglia/#comment-2429 Francesco 29 maggio 2015 at 17:54 Reply un libro veramente bello, complimenti all’autore e alla sua fanstasia. la descrizione dei luoghi è molto immersiva e teletrasporta il lettore nei luoghi di cui si sta parlando Alberto 16 novembre 2015 at 12:04 Reply Sono molto contento che il mio libro ti sia piaciuto. Grazie. Giampaolo 29 maggio 2015 at 18:26 Reply un libro non troppo lungo, di facile lettura ed entusiasmante. mentre lo si legge ci si sente come avvolti dall’ambiente e dai personaggi. personalmente mi è piaciuto molto e lo ho consigliato a tutti i miei amici Alberto 16 novembre 2015 at 12:05 Reply Grazie Giampaolo, spero di creare altre opere ancora più belle. misterpancius 29 maggio 2015 at 18:31 Reply un libro non troppo lungo, di facile lettura e molto entusiasmante che teletrasporta il lettore in tutti i luoghi descritti e lo fa sentire parte integrante del gruppo (Continua...)

Bellissima recensione di "Saltare un paio di vite" di Vito Li Causi

Creato il 28 Luglio 2013 12:56
00019539
La storia di Simone,protagonista di questo romanzo, é la storia dell uomo di oggi, indaffarato, perso lungo i meandri di una vita frenetica che non accetta deboli nè vinti. È la storia di chi, in poco tempo, ha visto fortune,amicizie e amori rivoltarsi contro per sopravvenuto disinteresse o rivelato opportunismo. La storia di chi, scivolato nei bassifondi della societá, sceglie, nonostante tutto, di lottare, di sopravvivere e di accettare una condizione che, seppur difficile, viene vissuta con estrema dignità e desiderio di riscatto: non verso gli uomini, non verso la societá bensì verso se stesso. Il nostro protagonista salta, dunque, un paio di vite nel lungo gioco intrecciato, crudele e talvolta beffardo che il destino si diverte a ricamare sulla sua pelle. E puntuale, tra un salto ed un altro, arriva la pioggia a lavare e spazzar via i resti di una vita che, di volta in volta, par superata, (Continua...)

La Gazzetta del Sud: Denise Gnisci conquista il titolo di Miss arbëreshe 2010

Creato il 25 Agosto 2010 16:07
Spezzano albaneseÈ andata a Denise Gnisci, bella diciassettenne originaria di Falconara Albanese, la corona di Miss Arbëreshe 2010. La giovane concorrente è riuscita a sbaragliare la concorrenza di 51 agguerrite avversarie giunte a Spezzano Albanese da ben 24 centri sparsi nel centro-sud Italia, considerato che nella nostra penisola gli arbëreshe vivono integrati da oltre mezzo secolo in ben sette regioni. La 14. edizione del Concorso-Rassegna nazionale di Costumi delle Minoranze Linguistiche, così come ufficialmente lo presenta l'ente ideatore, ossia la Pro Loco di Spezzano – presieduta da Cosimo Montone – ha trasporatato tanta gente, accorsa sulle gradinate del teatro comunale "V. Pesce" per ammirare lo splendore degli abiti tipici della tradizione arbëreshe. L'evento, presentato da Luigi Grandinetti, a sua volta coadiuvato da Patrizia Gaglianone, ha visto la presenza di due giurie: quella "tecnica" è stata presieduta dal magistrato Francesco Minisci, mentre quella per "la ragazza più bella" dallo scrittore Alberto (Continua...)

Miss Arbereshe 2010: Presidente di giuria Alberto Ventimiglia

Creato il 23 Agosto 2010 20:52
Miss_arbereshe_2010
Miss Arbereshe 2010: trionfa Denise Gnisci SPEZZANO ALBANESE - E’ la 17enne DENISE GNISCI di Falconara Albanese la meritata trionfatrice della XIV edizione di Miss Arbёreshe. La manifestazione, promossa e organizzata dall’Associazione turistica Pro Loco della cittadina arbëreshe guidata con sapienza e passione dal Presidente Cosmo Damiano Montone e dal suo vice Domenico Martucci e patrocinata dall’amministrazione comunale di Spezzano Albanese, dall’Assessorato Regionale al Turismo e alle Minoranze Linguistiche e dall’Amministrazione Provinciale di Cosenza, dopo lunghi mesi di preparativi e di faticoso lavoro ha regalato al pubblico presente domenica sera nella splendida ed incantevole cornice di un affollatissimo Teatro Comunale “Vincenzo Pesce” uno spettacolo assolutamente incantevole e coinvolgente nel quale, anche grazie alla straordinaria e contagiosa dinamicità del presentatore Luigi Grandinetti (giornalista e conduttore televisivo) e della sua compagna di viaggio Patrizia Gaglianone (finalista Miss Italia), il divertimento, l’arte e la cultura hanno raggiunto una delle più belle sintesi mai (Continua...)

“Calabriaora” il trebisaccese Ventimiglia approda sui canali di Sky.

Creato il 02 Giugno 2010 10:47
TREBISACCE- Un trebisaccese a SKY non da spettatore ma dall’altra parte del video. Si tratta di Alberto Ventimiglia che dal 3 Agosto scorso conduce su canale sky 890 è iniziato il nuovo programma, da lui stesso ideato e diretto da Jonathan van Put, dal titolo“JOBMAN”( il lavoro come non lo avete mai visto), programma che si può seguire anche su www.redtv.it. Le repliche dello sesso programma vanno in onda anche il Mercoledì ore 10:40- Venerdì ore 22:45- Sabato ore 16:50 e 0:00 Domenica 9:05. Alberto Ventimiglia, 28 anni, figlio di un funzionario F.S. Donato e della professoressa Maria Carmine Crea, laureatosi in Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo presso l’ Università di “Tor Vergata” di Roma.Da anni si occupa di cinema, teatro e televisione , mantenendo contatti sempre serrati con diverse realtà di settore grazie anche ai vari lavori da lui svolti. Ha partecipato alla realizzazione di numerosi spettacoli, (Continua...)

“Il Tiraccio”: Alberto Ventimiglia è su SKY 890

Creato il 02 Giugno 2010 10:47
Lunedi 3 Agosto alle ore 21:30 su sky 890 è iniziato il nuovo programma ideato e condotto da Alberto Ventimiglia e diretto da Jonathan van Put. “JOBMAN”: il lavoro come non lo avete mai visto” su SKY890. Per chi non avesse SKY potrà seguire la trasmissione sul sito www.redtv.it. Le repliche verranno trasmesse nei seguenti giorni: Mercoledì ore 10:40- Venerdì ore 22:45- Sabato ore 16:50 e 0:00 Domenica 9:05. Lo stesso programma che sarà in onda fino al 31 Dicembre 2009 e può essere visitato anche sul sito www.albertoventimiglia.it Alberto Ventimiglia si è diplomato nel 2000 presso il Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Trebisacce si è laureato in Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo all’Università di “Tor Vergata” a Roma. Si è subito occupato di cinema, televisione e teatro, mantenendo sempre i contatti con diverse realtà grazie agli svariati lavori da lui svolti. Ha partecipato alla realizzazione di numerosi (Continua...)

Trebisacce.info Network

Creato il 02 Giugno 2010 10:46
Alberto Ventimiglia- Nuovo Programma televisivo Jobman è il titolo del nuovo programma ideato e condotto dal giovane calabrese Alberto Ventimiglia. La trasmissione è su Sky890. Alberto è figlio d’arte. Papà Donato sassofonista. Mamma Maria Carmine Crea, docente di materie umanistiche e responsabile di diversi progetti culturali. Lunedi 3 Agosto alle ore 21:30 ha avuto inizio il nuovo programma ideato e condotto da Alberto Ventimiglia e diretto da Jonathan van Put. “JOBMAN”: il lavoro come non lo avete mai visto” su SKY890. Per chi non avesse SKY potrà seguire la trasmissione sul sito www.redtv.it. Le repliche verranno trasmesse nei seguenti giorni: - Mercoledì ore 10:40 - Venerdì ore 22:45 - Sabato ore 16:50 e 0:00 - Domenica 9:05. Il programma andrà in onda fino al 31 Dicembre 2009 e può essere visitato anche sul sito www.albertoventimiglia.it Alberto Ventimiglia nasce a Cosenza il 01/01/1982. Diplomatosi presso il Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di (Continua...)

Intervista ad Alberto Ventimiglia autore di ”Saltare un paio di vite” Azzurra Capuano – 20.05.2008 Lo “scrittore per chi non vuole leggere” Alberto Ventimiglia, pubblica il suo libro di esordio dal titolo Saltare un paio di vite

Creato il 02 Giugno 2010 10:45
Il 18 Aprile 2008 presso gli studi della casa di produzione cinematografica Azteca Produzioni è avvenuta l’intervista al giovane scrittore emergenteAlberto Ventimiglia. Lo scrittore arriva puntuale all’appuntamento prefissato. Si presenta vestito alla moda e attento ai dettagli. Il suo sguardo è limpido, la sua stretta di mano forte, il sorriso accattivante. Dalla sua parlata emergono in maniera lieve le sue origini calabresi. Alberto dall’aspetto potrebbe sembrare un atleta, e di fatto è manifesto che pratica molto sport. E’ un ragazzo dell”82 che si occupa di arte, cinema, musica, ma dietro questa facciata eclettica, si cela uno spirito irrequieto che lo spinge sempre a migliorare e migliorarsi. Saltare un paio di vite è il suo primo libro, avvincente, dallo stile semplice e asciutto che parla dell’uomo qualunque: “Chiunque cessi di essere considerato appartenente alla propria specie dagli altri individui, per il semplice motivo che la tragica danza della vita ha confuso (Continua...)